Niantic ha annunciato una nuova misura che “marchierà” in modo permanente i Pokémon ottenuti in maniera non ortodossa(servizi di terze parti). Inoltre i Pokémon potrebbero avere strani comportamenti, anche se lo sviluppatore non ha chiarito quali.

Un utente Twitter ha postato un video che mostra tutti i Pokémon ridotto nel suo inventario, dimostrando che le nuove misure sono già vivono:

 

I “servizi di terze parti” nel post di Niantic molto probabilmente si riferisce a una serie di strumenti che gli imbroglioni utilizzano, tra cui spoofer che utilizzano posizioni GPS falsi per coloro che vivono in luoghi dove raramente escono i Pokémon. Alcuni giocatori usano anche mapper che dicono  loro dove compaiono mostri potenti, mentre altri usano i bot per catturare i Pokémon.

Se vi capiterà dunque di incontrare un Pokémon “marchiato” in qualche combattimento ora saprete quali sono le sue colpe.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami