Il Surface Phone è riapparso online grazie alle immagini pubblicate da Evan Blass sul suo account Twitter: il giornalista parla di uno smartphone Microsoft che monterebbe una CPU Intel e che potrebbe essere utilizzato indifferentemente come smartphone, tablet e computer portatile.

Dunque, provando a trovare un senso a quanto sopra riportato, piuttosto che di un nuovo smartphone, potrebbe trattarsi del primo Cellular PC di casa Microsoft, ovvero un PC di nuova generazione basato sul processore Qualcomm Snapdragon 835 e dotato di fonia. Se questo ipotetico Surface Mobile dovesse effettivamente manifestarsi, potrebbe, perciò, montare una nuova versione di Windows 10 Mobile o, meglio ancora, la versione completa di Windows 10.

Quest’ultima ipotesi, di gran lunga più interessante, potrebbe verificarsi grazie a CShell, o Composable Shell, uno dei nuovi progetti a cui sta lavorando Microsoft. Trattasi di una shell adattiva, che consentirebbe al dispositivo di turno di adeguarsi al contesto. Questo fantomatico Surface Mobile, dunque, potrebbe comportarsi da smartphone/tablet in mobilità e da vero e proprio PC (con tanto di programmi desktop tradizionali) quando collegato a periferiche esterne come monitor, mouse e tastiera o con questa misteriosa feature ONTO TABLE.

Insomma Microsoft potrebbe fare sul serio e il suo rientro nel mercato mobile potrebbe far parlare molto, chiaramente in positivo. Questo nuovo Surface Mobile potrebbe permettere all’azienda di presentare il suo nuovo Windows 10 Mobile per come lo abbiamo visto nei giorni scorsi e la capacità di omogenizzare l’intero ecosistema potrebbe risultare davvero interessante soprattutto per tutti gli utenti in cerca di prodotti sempre più professionali e collegati tra di loro. Un po’ come avviene da tempo per Apple.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami