La scoperta delle vulnerabilità Meltdown e Spectre nei processori ha causato una grande quantità di panico e confusione. Intel afferma che rilascerà processori nel 2018 che sono esenti dai problemi.

La mossa sarà accolta favorevolmente dai clienti che sono stati frustrati da correzioni di bug problematiche progettate per mitigare il bug ma che hanno portato problemi propri. Una tempistica per la soluzione hardware non è stata definita in modo più specifico di “entro la fine di quest’anno”.

I chip Meltdown- e Spectre-Free potrebbero essere un grande guadagno per Intel nei prossimi anni, e questa è una buona notizia per l’azienda e i suoi investitori.

Parlando agli investitori in una conferenza, l’amministratore delegato di Intel Brian Krzanich ha dichiarato :

La sicurezza è una priorità per Intel, fondamentale per i nostri prodotti, ed è fondamentale per l’estensione della nostra strategia incentrata sui dati. Il nostro obiettivo a breve termine consiste nel fornire attenuazioni di alta qualità per proteggere l’infrastruttura dei nostri clienti da questi exploit. Stiamo lavorando per creare modifiche basate su silicio per i prodotti futuri, che affronteranno direttamente le minacce Spectre e Meltdown nell’hardware. E quei prodotti inizieranno ad apparire più tardi quest’anno.

Vedremo questa soluzione ci farà stare più tranquilli almeno per ora!

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami