Buone notizie per i proprietari di una console Xbox One. Microsoft sta espandendo il catalogo del suo servizio illimitato aggiungendo nuove funzionalità esclusive.

Doveva essere buono per affrontare la competizione. Tra lo Switch continua a vendere incredibilmente bene, e le molte esclusive di PlayStation 4, Microsoft sta lottando per tenere il passo. Da qui l’idea di integrare le sue novità in esclusiva per la sua offerta Xbox Game Pass.

Lanciato a giugno 2017, il servizio Xbox Game Pass è un abbonamento per godere di centinaia di giochi illimitati. Fino ad ora, il catalogo includeva i giochi di Xbox One, Xbox 360 e persino alcuni giochi della primissima Xbox.

Il concetto esiste anche presso Sony. Ma a differenza della Playstation Now, l’offerta di Microsoft costa meno (9,99 euro al mese contro i 16,99 euro su PlayStation 4) e presto proporrà contenuti attesi. Infatti, Microsoft integrerà le sue future novità esclusive, come Sea of ​​Thieves, Crackdown 3, State of Decay 2 e tutte le altre licenze del marchio (Halo, Gears of War, Forza ecc.)

In altre parole, al loro rilascio, sarà possibile godere di nuovi giochi al prezzo di 9,99 euro al mese invece di un acquisto ad un prezzo elevato (circa 70 euro). Questo è ovviamente un abbonamento e non un vero acquisto, quindi continuerà a pagare ogni mese per goderne il gioco, ma è comunque una buona idea di Microsoft.

Si noti che per facilitare l’abbonamento, la società offrirà carte regalo in alcuni negozi entro la fine di marzo. Cosa per convincere i giocatori che non hanno una carta di credito.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami