Recentemente, ci sono state segnalazioni di un’indagine su Samsung a seguito di accuse di obsolescenza programmata. Accuse fatte da un gruppo in Italia, nonostante la divulgazione volontaria qualche settimana fa di informazioni per confutare queste accuse.

Il gigante sudcoreano ha, ancora una volta, negato queste accuse. Secondo la dichiarazione ufficiale, ” Samsung non offre aggiornamenti software per ridurre le prestazioni dei suoi prodotti con l’invecchiamento. Collaboreremo pienamente all’inchiesta aperta in Italia per chiarire i fatti. 

Samsung aveva già negato di praticare questo tipo di obsolescenza programmata e questa è la prima volta che il gigante è nell’obiettivo di una tale accusa. Una accusa che ovviamente segue quella lanciata contro Apple che ha deciso di rallentare volontariamente l’invecchiamento dell’iPhone per proteggere il dispositivo da guasti alle batterie.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami