La settimana scorsa, l’applicazione di posta elettronica sicura Telegram è scomparsa misteriosamente dall’App Store. Oggi, Apple e Telegram spiegano le ragioni di questo ritiro.

“Contenuto inappropriato”, in due parole la spiegazione fornita da Apple a Telegram la settimana scorsa. Ma secondo i nostri colleghi 9to5Mac, che hanno ottenuto un messaggio più specifico da Apple e Phil Schiller, responsabile dell’App Store all’interno dell’azienda, Telegram sarebbe stata utilizzata come piattaforma per diffondere contenuti di pornografia infantile.

Apple ha reagito immediatamente, rimuovendo l’applicazione e contattando le autorità responsabili di tali questioni (tra cui NCMEC, il Centro nazionale per i bambini scomparsi e sfruttati). Nel messaggio pubblicato dalla società, apprendiamo che Apple ha lavorato con Telegram per fermare la diffusione di questo contenuto.

L’aspetto di sicurezza di Telegram sarebbe stato utilizzato in modo improprio, probabilmente grazie a un plug-in che sfruttava la crittografia delle conversazioni per trasmettere il contenuto in modo completamente anonimo. In altre parole, non si trattava di conversazioni tra individui, ma di una rete che crittografava le spedizioni utilizzando l’applicazione.

” Non consentiremo mai la distribuzione di contenuti illegali attraverso le app nell’App Store e adotteremo misure decise quando ne veniamo a conoscenza e, soprattutto, pratichiamo tolleranza zero per tutto ciò che riguarda la sicurezza dei bambini. La pornografia infantile è in cima alla nostra lista – è cattiva, illegale e immorale “, ha detto Apple in una nota.

L’app Telegram è tornata nell’App Store.

Telegram Messenger
Telegram Messenger
Developer: Telegram LLC
Price: Free

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami