Critico per diversi mesi per la sua mancanza di moderazione di fronte alla diffusione di false informazioni, Facebook ha testato un pulsante “downvote” per diversi giorni. Questo pulsante dovrebbe consentire di segnalare i commenti ritenuti inappropriati, riporta il sito web The Verge (in inglese), giovedì 8 febbraio.

Non un pulsante “Non mi piace”

Il pulsante si trova in fondo a un commento, accanto ai pulsanti “Mi piace” e “Rispondi”. Se qualcuno fa clic su di esso, il commento verrà nascosto. All’utente viene quindi chiesto di specificare le ragioni di questa scelta in base a tre risposte, “offensive”, “fuorvianti” o “off topic”, afferma Le Monde . Questa funzione viene utilizzata per identificare il contenuto problematico di Facebook e consente agli utenti di gestire i messaggi nel loro flusso di notizie.

Per il momento, solo il 5% degli utenti statunitensi può testare il pulsante “downvote”, su pagine pubbliche, escludendo gruppi di celebrità e individui.

https://twitter.com/TaylorLorenz/status/961720791858544641

Chiesto da The Verge , il capo dei prodotti di Facebook ha smentito le voci secondo cui questo nuovo strumento sarebbe un pulsante “Non mi piace”. “Non stiamo testando un pulsante” Non mi piace “, stiamo studiando una funzionalità che consente agli utenti di tornare”,  ha detto. Il social network rifiuta di consentire l’espressione di sentimenti negativi.

 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami