Se giocare a giochi retrò su uno schermo di soli 96 x 64 pixel non ti spaventa, e se non hai le dita troppo grandi, forse il Pocket Sprite potrebbe interessarti. Questa mini console portatile è progettata per essere utilizzata come portachiavi. Open-source, è dotato di emulatori GNUBoy per Game Boy e Game Boy Color e SMS Plus per Sega Master System e Game Gear.

Con 128 MB di spazio di archiviazione, può ospitare dozzine di giochi ROM (si ricorda che se gli emulatori sono legali, l’uso di giochi emulati non lo è, sebbene la pratica sia generalmente tollerata da i titolari dei diritti per i vecchi titoli).

Uno dei principali punti di forza è che il caricamento della ROM è “over-the-air”: è sufficiente connettere PocketSprite alla stessa rete Internet del computer o altro dispositivo su cui sono memorizzati i dispositivi. ROM per caricarli nella piccola console.

La campagna di raccolta fondi PockSprite è stata lanciata questa settimana ed è già un successo visto che i 20.000 $ richiesti dai suoi creatori sono stati raggiunti in poche ore. Per sperare di ricevere queste mini console il prossimo maggio, costa circa 45 euro, comprese le spese di spedizione, nella sua pagina Crowd Supply .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami