Molti produttori si sono fatti avanti per integrare il modem 5G nei loro dispositivi. L’elenco fornito da Qualcomm presenta i suoi partner Asus , Fujitsu , Fujitsu Connected , HMD globali , HTC , Inseego / Novatel Wireless , LG , NetComm Wireless , Netgear e Oppo, che rilascerà un primo smartphone compatibili 5G . Qualcomm annuncia anche Sharp , Sierra Wireless , Mobile Sound , Telit , Vivo , Wingtech , WNC, Xiaomi e ZTE .

Il lancio commerciale dei dispositivi con modem Snapdragon X50 inizia in 2019. Così, il prossimo anno dovrebbe vedere l’emergere di smartphone, compresse e PC “sempre connesso” 5G compatibile, dotato di modem di Qualcomm. Dispositivi che saranno in grado di raggiungere velocità di download di diversi gigabit al secondo. Il fondatore realizzerà una presentazione e dimostrazioni del suo modem Snapdragon X50 al MWC 2018 a Barcellona alla fine di febbraio.

Un lungo elenco di operatori ha inoltre collaborato con il fondatore Qualcomm, per utilizzare il proprio chip Snapdragon X50. Ciò consentirà loro di eseguire esperimenti e testare le loro reti 5G. In Europa, troviamo Orange, che sperimenterà 5G a Lille e Douai dal 2018 . Ma anche gli operatori Vodafone , British Telecom , Deutsche Telekom e TIM ( Telecom Italia Mobile ). Negli Stati Uniti, Qualcomm ha stretto una partnership con Verizon e AT & T . In Asia, sono KDDI , KT , Uplus LG , NTT Docomo , Singtel e SK Telecomchi testerà questo nuovo chip. Con China Telecom , China Mobile e China Unicom in particolare in Cina.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami