Snapchat e Instagram hanno temporaneamente rimosso l’integrazione di GIPHY dai loro prodotti in seguito all’apparizione di una GIF razzista. Una dichiarazione rilasciata da Snapchat dice: “Abbiamo rimosso GIPHY dalla nostra applicazione fino a quando non possiamo essere certi che questo non accadrà mai più.”

Instagram ha fatto una mossa simile, e non è chiaro quando GIPHY correggerà il problema. (Attenzione: un tweet contenente la GIF in questione è descritto nell’articolo in basso).

Parlando con TechCrunch , Snapchat ha dichiarato che le GIF dovevano essere PG-rated per rendere adatto agli utenti più giovani ammessi sulla piattaforma. Il GIF in questione era chiaramente fuori da quel confine. Un portavoce di Instagram ha dichiarato: “Questo tipo di contenuto non ha spazio su Instagram. Abbiamo interrotto la nostra integrazione con Giphy mentre investigavano sul problema”.

Mentre la GIF incriminata è stata rimossa, uno screenshot è stato catturato da Lyauna Augmon che ha poi condiviso l’immagine su Twitter:

 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami