Annunciato lo scorso ottobre, la nuova funzionalità arriva gradualmente a tutti gli utenti del social network, accompagnata da due nuovi modi per condividere un tweet.

C’erano delle stelle, per indicare che ci piaceva o volevamo salvare un tweet per dopo. Poi i cuori, che più o meno riprendono le dinamiche di Mi piace Facebook. Ora ci sono i “Segnalibri”, cioè i preferiti.

Per fare ciò, fai semplicemente clic sulla nuova icona di condivisione sotto ciascun tweet e fai clic su “Aggiungi tweet ai segnalibri”. Tutti i tuoi tweet salvati saranno quindi disponibili nel menu dell’applicazione, sotto il tuo profilo e i tuoi elenchi (la piccola GIF qui sotto mostra visivamente la procedura da seguire). Nota che a differenza di “Mi piace”, i segnalibri sono totalmente privati. Gli altri utenti non possono sapere cosa stai tenendo fuori.

Twitter ha anche aggiunto due nuovi modi per condividere un tweet con questo nuovo pulsante di condivisione. Il primo consente di condividere un tweet con un altro utente, in un messaggio privato. Il secondo consente di condividere semplicemente un tweet via SMS o e-mail.

Queste tre nuove funzionalità dovrebbero essere disponibili per tutti gli utenti nei prossimi giorni. Probabilmente saranno riservati inizialmente per il sito Web e l’applicazione ufficiale.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami