WeChat, la messaggistica multifunzionale molto popolare del gigante cinese di Internet Tencent, ha ora più di un miliardo di account utente, ha accolto il capo del gruppo, Pony Ma.

In Cina, WeChat è onnipresente: l’applicazione per smartphone è sia messaggistica mobile, social network, canale di informazione e contenuti, piattaforma di vendita online e sistema di pagamento elettronico.

” Il numero di utenti mensili attivi di WeChat nel mondo ha superato il miliardo ” , ha detto ai giornalisti il ​​direttore esecutivo Tencent, Pony Ma, secondo un video trasmesso dai media cinesi.

Contattato da AFP, Tencent ha detto che in realtà stava parlando di ” account utente attivi mensili “. La società sembra prendere in considerazione il fatto che lo stesso utente può aprire più account.

Alla fine di settembre, il numero di questi conti su WeChat (Weixin in mandarino) ha raggiunto 980 milioni, in aumento del 16% circa in un anno, secondo gli ultimi risultati del gruppo.

Da parte sua, gli Stati Uniti Facebook hanno annunciato a settembre che la sua applicazione Messenger Messenger ha superato 1,3 miliardi di utenti attivi mensilmente.

L’iconico miliardario Pony Ma ha parlato lunedì a margine della sessione annuale del National People’s Congress (NPC), la camera legislativa del regime di cui è membro. Questo è, secondo la rivista Hurun, il più ricco parlamentare del parlamento cinese.

La maggior parte degli utenti di WeChat si trova nella Cina continentale, anche se Tencent sta cercando di incrementarne l’uso all’estero, soprattutto scommettendo sulla sua popolarità tra i cinesi espatriati.

La stretta censura delle autorità cinesi sull’applicazione e le controversie sull’elaborazione dei dati personali da parte di WeChat complica la sua internazionalizzazione.

E un inconveniente pratico: le conversazioni di WeChat sono memorizzate solo sul laptop dell’utente … e possono essere perse se il dispositivo scompare.

Elencato a Hong Kong, Tencent, operatore WeChat ma anche videogiochi mobili mastodon, è diventato nel mese di novembre il primo gruppo tecnologico cinese ad essere valutato oltre 500 miliardi, superando Facebook.

Gode ​​di un mercato in piena espansione: 753 milioni di cinesi si collegano al web via cellulare, secondo le cifre del governo.

A metà degli anni 2000, Tencent aveva imposto con QQ, Internet messaging vicino a MSN di Microsoft, prima di lanciare nel 2011 WeChat, le funzionalità sempre più espanse.

Nel campo del pagamento mobile, WeChat, che paga gli acquisti in negozio tramite un codice a barre sul proprio telefono, rivaleggia con il sistema Alipay sviluppato dal colosso cinese di e-commerce Alibaba.

Tencent beneficia anche dello spettacolare successo del suo gioco di rete mobile altamente avvincente ” Honor of Kings “.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami