Il marchio Apple si basa sull’energia rinnovabile. Questo è ciò che dice in una dichiarazione in cui apprendiamo che tutto l’Apple Store nel mondo è interessato, così come i data center, le strutture co-gestite e gli uffici aziendali. In totale, Apple utilizzerà energie rinnovabili in 43 paesi.

“Come esempio del nostro impegno nella lotta al cambiamento climatico e nella creazione di un ambiente più sano, oggi Apple annuncia che le sue strutture in tutto il mondo sono alimentate al 100% da energia rinnovabile. ”

Questa decisione, fatta diversi anni fa, ha quindi dato i suoi frutti. Due anni fa, la società era al 93% di energia rinnovabile. Tuttavia, ciò non influisce sulla totalità delle operazioni di Apple. In Cina, in particolare, dove viene assemblata la maggior parte dei prodotti, è spesso difficile trovare energia pulita e / o verificare queste informazioni. Per quanto riguarda alcuni Apple Store collegati ai sistemi elettrici delle città, è impossibile conoscere l’alimentazione elettrica del negozio. Tuttavia, l’azione di Apple è garantita da un REC, un certificato di energia rinnovabile.

” Ci impegniamo a lasciare un mondo migliore alle nostre spalle e, dopo anni di lavoro, siamo orgogliosi di aver raggiunto questo traguardo e continueremo a spingerci oltre quando si tratta di materiali nei nostri prodotti. , come li ricicliamo, i nostri siti e il nostro lavoro con i nostri fornitori per sviluppare fonti creative e lungimiranti di energia rinnovabile – sappiamo che il nostro futuro dipende da esso ” , afferma Tim Cook, CEO apple.

L’azienda di Cupertino gestisce attualmente 25 impianti di energia rinnovabile in tutto il mondo, producendo 626 megawatt (286 solo dal sole). Altri quindici progetti sono in costruzione.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami