Il popolare social network cinese Weibo sta eliminando i contenuti a tema violento e omosessuale per conformarsi ai nuovi regolamenti cinesi in materia di sicurezza informatica . La piattaforma simile a Twitter ha annunciato che sta facendo una “clean-up campaign” di tre mesi che si rivolgerà principalmente a “manga (fumetti giapponesi) e video con implicazioni pornografiche, promuovendo la violenza o (in relazione a) omosessualità”, così come giochi con contenuti violenti come Grand Theft Auto .

La mossa ha attirato l’ira degli utenti, che hanno tenuto una protesta online con l’hashtag “I am gay” che è stato utilizzato circa 170.000 volte prima che Weibo lo bandisse definitivamente. “Non può esserci omosessualità sotto il socialismo?” uno degli utenti ha scritto, secondo AFP. “È incredibile che la Cina progredisca economicamente e militarmente ma ritorni all’era feudale in termini di idee”. La Cina ha depenalizzato l’omosessualità nel 1997 e declassificato come una malattia mentale nel 2001, ma le autorità sono stati il giro di vite sui contenuti LGBT a tema in ogni caso.

Sfortunatamente, potrebbe non esserci nulla che gli utenti possano fare per fermare l’epurazione di tre mesi di Weibo. A causa delle nuove leggi cinesi in materia di sicurezza informatica, il governo può esercitare pressioni sugli enti privati ​​per censurare il contenuto che ritiene proibito. Le leggi rendono anche facile per le autorità mantenere un occhio ancora più vicino alla sua gente. Weibo dice che ha già eliminato 56.243 pezzi di “contenuto illegale” e cancellato 108 account utente da quando è stato avviato. Questi numeri possono solo continuare a crescere mentre la piattaforma trova sempre più post da uccidere durante la sua campagna di pulizia.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami