In un’intervista con il sito di GeekWire, Ed Fries è tornato all’ultima console Nintendo, non esitando a vantarsi dei suoi numerosi meriti.

Colui che è stato vice presidente del reparto videogiochi di Microsoft e co-creatore della prima Xbox ha colto l’occasione per svelare alcune idee abbandonate per la prima console Microsoft.

” Quando l’ho vista per la prima volta, ho pensato che fosse creativa, ma non ero sicuro che avrebbe avuto successo, e avevamo pensato ad alcune delle sue idee su Xbox, per esempio la possibilità di offrire controller che puoi separare e tenere in ogni mano. Ho giocato per la prima volta su Zelda Breath of the Wild su Wii U e mi sono divertito molto, così mi sono detto che Forse non avevo bisogno di un interruttore. 

Ma alla fine ho rotto e ho comprato uno Switch per giocare a Mario Odyssey. Sono rimasto davvero sorpreso da tutti i modi diversi e creativi che hanno dovuto usare i controller, la possibilità di collegarli a media diversi, o la possibilità di separarli, darli a un altro giocatore e per mantenerli orizzontali. Queste sono cose che mi hanno davvero affascinato e mi hanno convinto che questa è una bella macchina. 

I controller rimovibili non sono mai stati rilasciati su Xbox, ma è sempre interessante conoscere le idee considerate durante il processo di creazione di una console. Infine, parlando della creazione, Ed Fries adorava anche il concetto di Nintendo Labo, questo gioco di cartone che stimola la creatività dei bambini: ” Adoro che (Nintendo) pensano sempre fuori dagli schemi. La roba del cartone va di pari passo con il movimento degli hobbisti ed è bello avere dei bambini costruiscono qualcosa di fisico ” .

Credere che Ed Fries stia cercando un lavoro dalla parte di Redmond …

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami