Home News uTorrent: un malware è penetrato nel client BitTorrent in base a Windows...

uTorrent: un malware è penetrato nel client BitTorrent in base a Windows Defender e 5 antivirus

Non è più possibile installare uTorrent in Windows 10 a causa di un malware? I nostri colleghi di TorrentFreak rivelano che l’ultra-popolare client torrent ora viene rilevato come “software potenzialmente indesiderato” da Windows Defender e da altri 5 antivirus. Secondo VirusTotal, una manciata di antivirus segnala l’applicazione a causa di Adaware Web Companion, a volte inclusa nell’installer. L’editore dell’applicazione BitTorrent è a conoscenza del problema: ”  crediamo che questo rapporto è diventato attivo [poche ore dopo la distribuzione] di Windows Patch Martedì, che è quando una piccola percentuale di utenti ha cominciato a soffrire blocco esplicito “ .

BitTorrent afferma di aver rimosso il link di download dalla versione del programma di installazione incriminata. E assicura che l’applicazione non sia più bloccata. Tuttavia i nostri colleghi di TorrentFreak notano che il blocco è ancora attivo con la versione più recente di uTorrent. Inoltre, l’antivirus non blocca solo le nuove installazioni. Anche le vecchie versioni installate sono bloccate su Windows. Ancora più strano: la pagina di download del client BitTorrent viene anche segnalata … come malware.

Un comportamento piuttosto inquietante: BitTorrent garantisce il rispetto dei diversi standard per le applicazioni incluse durante l’installazione. E offre la possibilità di non installare software diversi da uTorrent. BitTorrent si chiede:  “Non abbiamo trovato una ragione per cui dovremmo essere bloccati – specialmente quando sappiamo che questo blocco riguarda alcune build e non quasi identiche” .

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
315SubscribersSubscribe

Altre news

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar