Dopo aver ammesso che a volte rallentava la velocità del processore sugli iPhone meno recenti, Apple ha scontato la sostituzione della batteria fuori garanzia da 50 dollari a 30 dollari a partire dalla coda dello scorso anno. Ma per chiunque ne abbia acquistato uno in qualsiasi momento nel 2017 per dispositivi iPhone 6 o successivi, il gigante della tecnologia offre un credito di 50 euro.

La batteria sostitutiva doveva essere stata acquistata da un “centro assistenza autorizzato”: un Apple Store, un centro di riparazione o un fornitore di servizi autorizzato. I clienti che hanno diritto al rimborso riceveranno un’email da Apple tra oggi e il 27 luglio con le istruzioni per riscattarlo. (Le batterie di ricambio acquistate per i telefoni in garanzia non sono idonee).

 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami