Activision ha svelato nuove informazioni sulla prossima puntata della saga di Call of Duty, chiamata Black Ops IIII. Con il programma, un’inevitabile modalità Battle Royale.

Dal 12 ottobre, il nuovo gioco firmato Treyarch sarà il primo Call of Duty che non offre un singolo giocatore. È vero che negli ultimi tempi il gioco online aveva assunto più importanza della campagna, ma per tutti quelli che non erano abbastanza bravi da competere contro altri giocatori online o che non erano semplicemente attratti con questa modalità di gioco, Call of Duty proponeva ancora una storia per la messa in scena ordinata. 

Niente di tutto questo, quindi, dal momento che Black Ops IIII, la cui storia sarà tra Black Ops II e III (perché sì, ci sarà una mini trama che collega i giochi online), darà orgoglio al multiplayer con diverse modalità. Al di là della modalità classica, dove ci viene promesso un ritorno ai fondamentali (cioè senza armi futuristiche o salti a muro), troviamo una modalità zombi, ma soprattutto una nuova modalità chiamata Blackout. 

Il principio è semplice, poiché è copiato su PUBG e Fortnite, cioè una mappa (la più grande mai creata in un CoD, secondo Activision), 100 giocatori, e che il migliore vince. Call of Duty è uno dei primi giochi ispirati al successo di Fortnite. Lo spettacolo E3, che inizierà il 12 giugno a Los Angeles, dovrebbe fornirci una pala di copie più o meno ispirate. 

Call of Duty Black Ops IIII è previsto per il 12 ottobre su Xbox One, PC e PS4. Sotto, i trailer per la modalità Blackout, la modalità multiplayer classica e la modalità zombi. 

https://youtu.be/ooyjaVdt-jA

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami