Lo storage su cloud è una delle innovazioni più significative nella storia della tecnologia. Siamo onesti, molte persone non riescono a eseguire il backup dei loro file importanti. Quando succede qualcosa di brutto come un guasto del drive o uno smartphone che si rompe le persone desiderano sempre che si siano ricordate di salvare le cose da altre parti. Con il cloud al giorno d’oggi, il backup dei dati viene spesso eseguito automaticamente in una posizione fuori sede, il che significa che i tuoi dati sono al sicuro e in sicurezza.

Google Drive è una delle migliori opzioni di questo tipo, poiché il gigante della ricerca offre un modo semplice e conveniente per eseguire il backup dei file, incluse preziose foto di famiglia. Per non parlare del fatto che si vuole essere sicuri che il cloud storage sia gestito da una società che è ben nota e improbabile che fallisca: Google certamente lo soddisfa. Oggi, l’azienda annuncia un upgrade al suo cloud storage a pagamento. Chiamato “Google One”, l’obiettivo principale è la semplicità.

“Con Google One, abbiamo aggiornato i nostri piani di archiviazione a pagamento in modo da avere tutto lo spazio necessario per Google Drive, Gmail e foto e video di qualità originale in Google Foto. Con molte opzioni, da 100 GB a 30 TB , puoi scegliere il piano giusto per te ” , afferma Pavni Diwanji, VP, Google One.

Diwanji spiega inoltre: “Le persone che utilizzano molto spazio di archiviazione tendono a utilizzare molti altri prodotti Google. Quindi con Google One ottieni l’accesso con un solo tocco per ottenere assistenza con i nostri prodotti e servizi di consumo. Ottenere l’accesso agli extra da altri prodotti Google, come crediti su Google Play o offerte su determinati hotel trovati nella Ricerca Google e aggiungeremo ulteriori vantaggi nel tempo. ”

L’aspetto più eccitante di Google One è la condivisione. È ridicolo che alcune aziende tecnologiche ignorino le famiglie, pensando che ogni membro dovrebbe pagare individualmente. Il gigante della ricerca riconosce che le persone vogliono condividere questi piani, quindi con Google One puoi farlo – con un massimo di cinque persone. Se tu o la tua famiglia incontrate problemi, non preoccupatevi: gli abbonati a Google One ottengono un supporto clienti avanzato, dove possono accedere immediatamente a un vero umano.

Tutti gli utenti di Google Drive pagati saranno finalmente aggiornati a questo nuovo servizio, ma il gigante della ricerca dice solo che succederà nei “prossimi mesi”. Inizialmente sarà un affare solo per gli Stati Uniti, ma il resto della Terra andrà giù per la linea.

I piani di Google One inizieranno a 100 GB per $ 1,99, 200 GB per $ 2,99 e 2 TB per $ 9,99 al mese, mentre i prezzi per i piani superiori a 2 TB rimarranno gli stessi. (I piani di 1 TB esistenti saranno aggiornati a 2 TB senza costi aggiuntivi).

Se desideri ricevere una notifica quando Google One viene pubblicato, puoi registrarti per ricevere avvisi via email qui .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami