Secondo Cnet, il Nintendo Switch è l’obiettivo di un nuovo reclamo Gamevice negli Stati Uniti. Il propsator ha sequestrato l’USITC per violazione di brevetto su ”  una console di gioco rimovibile progettata da Nintendo “. Gamevice vuole vietare l’importazione di Switch negli Stati Uniti. La Commissione non ha ancora preso una decisione e si concede alcune settimane per riflettere su questo caso.

Gamevice offre accessori sotto forma di joystick rimovibili per smartphone. La società ritiene che Nintendo abbia copiato la sua idea con lo Switch, la console che ha appena proposto il famoso Joy-Con(joystick rimovibili). Di conseguenza, il propsist richiede che Nintendo interrompa l’importazione della sua console sul territorio americano. È molto probabile che il propsor voglia approfittare del ritardo concesso dall’USITC per raggiungere un accordo finanziario amichevole con il gigante dell’industria dei videogiochi.

Il Nintendo Switch è una vera scatola e questa non è la prima volta che la console è l’obiettivo di Gamevice. La prima denuncia è stata ritirata nell’ottobre 2017. È difficile sapere quale sarà il verdetto della Commissione. Non conosciamo la posizione di Nintendo su questo reclamo. Condividi la tua opinione su questo caso con la community del sito nei commenti.

 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami