Samsung ha annunciato il rilascio del suo nuovissimo sensore fotografico. Questo è un  ISOCELL Slim 3P9 con 16 MP. Il nome “Plug & Play Solution” è contiguo al nome del sensore. Ciò significa che è già ottimizzato e ha superato i test di affidabilità necessari per la sua integrazione diretta con uno smartphone. Viene fornito direttamente con una soluzione software per risparmiare tempo per i produttori. Secondo Samsung, possono evitare fino a 4 mesi di sviluppo adottando l’ISOCELL Slim 3P9, in realtà accelerando il design e l’output degli smartphone.

In una nota , Samsung ha dichiarato che ”  la soluzione Plug & Play di ISOCELL aiuterà i produttori a ridurre il time-to-market e offrire una fotocamera di qualità ai consumatori “. L’ottimizzazione del sensore nel modulo consentirà ai produttori di ”  collegare semplicemente il modulo della videocamera ai loro dispositivi  ” affinché funzioni. Beh, è ​​ovviamente un po ‘esagerato, ma l’idea è lì.

Il sensore utilizza la tecnologia Tetracell per dare luminosità e luminosità alle foto, afferma Samsung, che non ha specificato se si aspettava di attrezzare i propri smartphone. Può benissimo essere solo una parte per il marketing ai suoi concorrenti, per il quale fornisce anche altri materiali e lastre di semiconduttori. Lo schermo OLED di iPhone X è fornito da Samsung , ad esempio.

Samsung aveva già lanciato un doppio sensore fotografico per smartphone entry-level  nel febbraio 2018 con la soluzione software ISOCELL Dual. Sappiamo che non è destinato a finire sugli smartphone Samsung.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami