Secondo il sito specializzato Computerworld , per Windows 10, Microsoft sta lavorando per rendere la distribuzione dei futuri aggiornamenti meno noiosa. Il gruppo sta cercando di rendere meno importanti le dimensioni degli aggiornamenti mensili: ”  Il nuovo design (disponibile da ottobre 2018) crea un pacchetto di aggiornamento compatto per un’implementazione più semplice e veloce  ” , afferma Maliha Qureshi, un Framework Microsoft Windows 10 e Windows Server sono i due sistemi operativi interessati da questa nuova funzionalità.

Windows 10: gli aggiornamenti saranno più compatti per rendere l’implementazione più “facile e veloce”

Per Windows 10, Microsoft offre attualmente 3 tipi di aggiornamenti: ” full, express e delta “. Delta verrà sospeso a partire dal 12 febbraio 2019, ci saranno solo due tipi di aggiornamenti offerti agli utenti del sistema operativo. Delta è stato utilizzato per recuperare gli ultimi giorni durante un problema con Windows Update. La versione completa consente di scaricare tutte le notizie mancanti scaricando un singolo “pacchetto”. Ciò rende possibile l’aggiornamento rapido su un computer poco usato o durante una nuova installazione.

Express, dal canto suo, offre aggiornamenti di dimensioni variabili da 150 a 200 MB, a tutto vantaggio degli utenti che utilizzano attualmente i loro PC. Tuttavia, richiedono più risorse. In ogni caso, il nuovo processo di aggiornamento di Microsoft dovrebbe rendere più semplice per gli utenti. Microsoft si impegna per la nostra più grande felicità a rendere la distribuzione degli aggiornamenti di Windows 10 meno laboriosa, in precedenza l’azienda ha reso il loro deployment meno restrittivo ponendo fine ai rallentamenti su Internet.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami