“Il Sony Xperia XZ3 ha appena superato i nostri abituali test della batteria”, riferiscono i nostri colleghi al Phone Arena. Con la sua autonomia di 6 ore e 5 minuti , l’ultimo figlio di Sony ottiene l’ultimo posto nella classifica. L’autonomia media di uno smartphone di fascia alta trovata da Phone Arena in realtà gira intorno a 8 ore.

L’autonomia del Sony Xperia XZ3 non supera le 7 ore

In cima alla classifica svelata dal sito, troviamo Huawei Mate 10 Pro, XZ2 Compact, iPhone 8 Plus, seguito da Google Pixel 2 XL e Galaxy Note 9, che gode di una grande batteria di 4000 mAh. Con la sua batteria da 3300 mAh, una capacità inferiore rispetto ai dispositivi medi di queste dimensioni, l’ammiraglia non riesce a eguagliare il suo predecessore, il Sony Xperia XZ2, che sale a 8:54 di autonomia.

Secondo la classifica, il Sony Xperia XZ3 offre semplicemente la peggiore durata della batteria del 2018 . È addirittura superato dai dispositivi lanciati nel 2017 e dagli smartphone di fascia media, come l’Honor 10. Non lontano dalla XZ3, c’è l’LG G7 ThinQ, la cui autonomia è molto media. Durante il nostro test, ci siamo anche pentiti di dover ricaricare il G7 ThinQ durante il giorno.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami