Sembra che per la parte migliore degli ultimi due anni, ogni pochi mesi parliamo di come Facebook non abbia avuto un momento facile. Solo nel 2018, l’azienda ha dovuto affrontare diversi problemi, come lo scandalo sulla privacy dei dati di Cambridge Analytica e, naturalmente, la recente violazione dei dati che ha rivelato dati privati ​​di 29 milioni di utenti di Facebook . 

Mentre non vedremo gli effetti di quest’ultimo fino al prossimo trimestre, se non del tutto, Facebook ha continuato a rastrellare contanti e utenti nonostante tutto – anche se la sua crescita è rallentata un po ‘ . Per il terzo trimestre del 2018 , Facebook segnala che è cresciuto fino a 2,27 miliardi di utenti attivi mensilmente, un aumento del 10% su base annua, a cui si aggiungono 13,78 miliardi di dollari di entrate.

Ancora più importante, forse, la società ha detto che più di 2,6 miliardi di persone utilizzano Facebook, WhatsApp, Instagram o Messenger, ovvero la sua “Famiglia” di app, ogni mese. Quella figura ti mostra quanto sia potente Facebook nel suo complesso, nel caso tu abbia qualche dubbio. 

Nel frattempo, gli utenti attivi giornalieri sull’app di Facebook principale sono saliti a 1,49 milioni durante l’ultimo trimestre, con un incremento del 9% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Una delle preoccupazioni per Facebook durante il secondo trimestre del 2018 è stata la crescita dei suoi utenti, che sembrava rallentare, ma non è come se l’azienda fosse in una spirale al ribasso completa.

 Nel primo trimestre del 2018 , ad esempio, sono stati registrati 2,20 miliardi di utenti attivi mensili e ora sono 2,27 miliardi al 30 settembre 2018. Si tratta di 70 milioni di nuovi utenti attivi mensili in meno di un anno. Tuttavia, Facebook (e Wall Street) probabilmente vorrebbe che quelle cifre crescessero a un ritmo più veloce.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami