La scorsa notte è stata la cerimonia dei Game Awards, che premia, come ogni anno, le migliori creazioni di videogiochi al mondo. E dire che il 2018 è stato un’annata eccezionale è un dolce eufemismo. 

In “Miglior gioco del 2018” urtato molti giganti del settore, il capo dei quali includono Red Dead Redemption 2 , Monster Hunter WorldGod of War . 

Ed è quest’ultimo che emerge trionfante dalla battaglia, regalandosi le stesse palme di Best Adventure Game e Creative Direction.

Game Awards 2018: premi

Gioco dell’anno: God of War

dio della guerra 2018
  • Assassin’s Creed Odyssey (Ubisoft Montreal / Ubisoft)
  • Celeste (Matt fa giochi)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Spider-Man (Insomniac Games / SIE)
  • Monster Hunter World (Capcom)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)

Miglior gioco continuo: Fortnite

giochi epici gioco fortnite 2.jpg

Battle Royale of Epic Games non poteva mancare un premio quest’anno. In questa categoria, Fortnite ha affrontato:

  • Destiny 2: Forsaken (Bungie / Activision-Blizzard)
  • Fortnite (Epic Games)
  • No Man’s Sky (Hello Games)
  • Overwatch (Blizzard)
  • Rainbow Six Siege (Ubisoft Montreal / Ubisoft)

Migliore direzione creativa: God of War

dio della guerra 2018

Seconda ricompensa per God of War , questa volta un alone per la sua visione creativa generale e l’innovazione del suo design di gioco. Gli altri titoli che hanno partecipato al premio sono:

  • A Way Out (Hazelight Studios / EA)
  • Detroit: Become Human (Quantic Dream / SIE)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Spider-Man (Insomniac Games / SIE)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)

Migliore narrazione: Red Dead Redemption II

red dead redemption 2 gameplay trailer 2

Il blockbuster di Rockstar offre qui una prestigiosa ricompensa con la migliore narrativa. Atterrato di fronte a Red Dead Redemption II in questa categoria:

  • Detroit: Become Human (Quantic Dream / SIE)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Life is Strange 2: Episode 1 (Dontnod Entertainment / Square Enix)
  • Spider-Man (Insomniac Games / SIE)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)

Miglior Art Direction: Return of the Obra Dinn

obra dinn

Rilasciato di recente, il nuovo gioco del creatore di Paper’s Please, Return of the Obra Dinn , ha fatto scalpore alla stampa e ai giocatori. Ha quindi logicamente premiato per la sua direzione artistica, affrontando i seguenti concorrenti:

  • Assassin’s Creed: Odyssey (Ubisoft Montreal / Ubisoft)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Octopath Traveler (Square Enix / Acquire / Nintendo)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)
  • Ritorno dell’Obra Dinn (3909 LLC)

Miglior colonna sonora: Red Dead Redemption II

red dead redemption 2 gameplay trailer 2

Nuova ricompensa per Red Dead Redemption II , e più in particolare per Woody Jackston che firma la colonna sonora. Sarebbe in concorrenza in questa categoria:

  • Celeste (Lena Raine)
  • God of War (Bear McCreary)
  • Spider-Man (John Paesano)
  • Né Kuni II: Revenant Kingdom (Joe Hisaishi)
  • Octopatch Traveler (Yasunori Nishiki)
  • Red Dead Redemption II (Woody Jackson / Daniel Lanois)

Miglior sound design: Red Dead Redemption II

red dead redemption 2 gameplay trailer 2

Red Dead Redemption II riceve un terzo trofeo tecnico, che premia l’impressionante lavoro di Rockstar Games in termini di ambiente sonoro. Il gioco aveva di fronte a lui:

  • Call of Duty: Black Ops 4 (Treyarch / Activision)
  • Forza Horizon 4 (Giochi per parco giochi / Turn 10 Studios / Microsoft Studios)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Spider-Man (Insomniac Games / SIE)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)

Migliore interpretazione: Roger Clark per Arthur Morgan in Red Dead Redemption II

roger clark

La serie d’oro continua per l’ultima partita di Rockstar, che vede qui premiato il lavoro di Roger Clark attore, interpretando Arthur Morgan, il protagonista di Red Dead Redemption II . Tra gli attori che hanno contribuito al titolo c’erano:

  • Bryan Dechart per Connor a Detroit: Become Human
  • Christopher Judge per Kratos in God of War
  • Melissanthi Mahut per Kassandra in Assassin’s Creed Odyssey
  • Roger Clark per Arthur Morgan in Red Dead Redemption II
  • Yuri Lowenthal per Peter Parker in Spider-Man

Miglior messaggio / impatto: Celeste

celeste

Questa categoria premia Celeste per il messaggio sociale che porta e l’impatto complessivo che la sua storia lascerà sui giocatori in futuro. Questo gioco indipendente è stato affrontato in questa categoria per:

  • 11-11 Ripetuti ricordi (Digixart / Aardman Animations / Bandai Namco Entertainment)
  • Celeste (Matte fa giochi)
  • Firenze (Montagne)
  • Life is Strange 2: Episode 1
  • The Missing JJ Macfield e l’isola dei ricordi (White Owls / Arc System Works)

Miglior gioco indipendente: Celeste

celeste

Celeste è di nuovo ovattato recuperando la più alta distinzione della sua categoria, quella del Best Independent Game. Un titolo per il quale era in corso:

  • Celeste (Matt fa giochi)
  • Dead Cells (Motion Twin)
  • Into the Breach (Giochi sottoinsieme)
  • Ritorno dell’Obra Dinn (3909 LLC)
  • The Messenger (Sabotage Studio)

Miglior gioco per cellulare: Firenze

Firenze


L’intelligente Firenze viene eletta quest’anno al grado di miglior gioco su mobile. Una categoria la cui concorrenza è stata particolarmente dura:

  • Contea di Donut (Ben Esposito / Annapurna Interactive)
  • Firenze (Montagne)
  • Fortnite (Epic Games)
  • PUBG Mobile (Lightspeed e Quantum / Tencent Games / PUBG Corporation)
  • Reigns: Game of Thrones (Nerial / Digital Developer)

Miglior gioco AR / VR: Astro Bot Rescue Mission

astro bot


I giochi in realtà aumentata e realtà virtuale non sono stati omessi durante la cerimonia. Una categoria è stata dedicata a loro e ha visto Astro Botottenere la massima distinzione. Anche affrontato:

  • Astro Rescue Mission Bot (SIE Japan Studio / SIE)
  • Beat Saber (Beat Games)
  • Zero Hour Firewall (First Contact Entertainment / SIE)
  • Moss (Polyarc Games)
  • Effetto Tetris (Resonair and Monstars Inc. / Enhance, Inc.)

Miglior gioco d’azione: Dead Cells

cellule morte

Se avesse davanti a sé dei veri giganti, è il francese di Motion Twin che parte con il trofeo del Best Game of Action grazie alle loro Dead Cells . Sarebbe in concorrenza in questa categoria:

  • Call of Duty: Black Ops 4 (Treyarch / Activision)
  • Dead Cells (Motion Twin)
  • Destiny 2: Forsaken (Bungie / Activision-Blizzard)
  • Far Cry 5 (Ubisoft Montreal / Ubisoft)
  • Mega Man 11 (Capcom)

Miglior gioco d’azione / avventura: God of War

dio della guerra 2018

Il miglior gioco dell’anno è anche quello con l’avventura più elettrizzante. God Of War parte con una terza ricompensa al naso e la barba di:

  • Assassin ‘s Creed Odyssey (Ubisoft Montreal / Ubisoft)
  • God of War (Sony Santa Monica / SIE)
  • Spider-Man (Insomniac Games / SIE)
  • Red Dead Redemption II (Rockstar Games)
  • Shadow of the Tomb Raider (Eidos Montreal / Crystal Dynamics / Square Enix)

Miglior gioco di ruolo: Monster Hunter World

mondo dei cacciatori di mostri


L’anno 2018 è stato ricco di giochi di ruolo, in particolare dall’Asia. I Game Awards hanno scelto di premiare Monster Hunter World contro:

  • Dragon Quest XI: Echi di un’Era Elusive (Square Enix / Square Enix)
  • Monster Hunter World (Capcom)
  • Né Kuni II: Kingdom Revenant (Livello 5 / BANDAI NAMCO Entertainment)
  • Octopath Traveler (Square Enix / Acquire / Nintendo)
  • Pillars of Eternity II: Deadfire (Obsidian Entertainment / Versus Evil)

Miglior gioco di combattimento: Dragon Ball FighterZ

dragon ball fighterz

Gli avversari non mancavano di spirito combattivo, ma è Dragon Ball FighterZ che vince la lotta contro:

  • BlazBlue: Cross Tag Battle (Arc System Works)
  • Dragon Ball FighterZ
  • Soul Calibur VI (Bandai Namco Studios / Bandai Namco Entertainment)
  • Street Fighter V: Arcade Edition

Miglior gioco per famiglie: Overcooked 2

troppo cotto 2


Se Nintendo Switch non manca di proposte in termini di giochi di società, è Overcooked 2 che vince il premio quest’anno.

  • Mario Tennis Aces (Camelot Software Planning / Nintendo)
  • Nintendo Labo (Nintendo EPD / Nintendo)
  • Overcooked 2 (Ghost Town Games / Team 17)
  • Starlink: Battle for Atlas (Ubisoft Toronto / Ubisoft)
  • Super Mario Party (NDCube / Nintendo)

Miglior gioco di strategia: Into The Breach

nella breccia


Il molto impegnativo Into The Breach si distingue per i suoi pari la massima ricompensa per i giochi di strategia. Una categoria che si stava confrontando l’un l’altro:

  • The Banner Saga 3 (Stoic Studio / Versus Evil)
  • Battletech (Harebrained Schemes / Paradox Interactive)
  • Frostpunk (studi a 11 bit)
  • Into The Breach (Giochi sottoinsieme)
  • Valkyria Chronicles 4 (Sega CS3 / Sega)

Miglior gioco sportivo / gara: Forza Horizon 4

forza horizon 4.jpg


La proposta di Playground Games ha colpito nel segno quest’anno, poiché Forza Horizon 4 ha vinto il titolo di Best Racing Game contro:

  • Fifa 19 (EA Vancouver / EA Sports)
  • Forza Horizon 4 (Giochi di Playgraound / Turn 10 Studios / Microsoft Studios)
  • Mario Tennis Aces (Camelot Software Planning / Nintendo)
  • NBA 2K19 (Visual Concepts / 2K Sports)
  • Pro Evolution Soccer 2019 (PES Productions / Konami)

Miglior gioco multiplayer: Fortnite

giochi epici gioco fortnite 2.jpg


Troviamo in grande forma il gioco di successo di Epic Games insolent: Fortnite . La Battle Royale ottiene il trofeo contro:

  • Call of Duty: Black Ops 4 (Treyarch / Activision)
  • Destiny 2: Forsaken (Bungie / Activision)
  • Fortnite (Epic Games)
  • Monster Hunter World (Capcom)
  • Sea of ​​Thieves (Rare / Microsoft Studios)

Il miglior gioco per studenti: Combat 2018

Una categoria speciale è stata progettata per premiare le creazioni originali dei famosi sviluppatori di domani. Quest’anno è Combat 2018 che ritorna sotto gli applausi.

  • Combat 2018 (Università norvegese delle scienze applicate della Norvegia interna – Norvegia)
  • Dash Quasar (UC Santa Cruz)
  • Jera (Digipen Bilbao – Spagna)
  • LIFF (ISART Digital – Francia)
  • RE: Charge (MIT)

Miglior primo gioco indipendente: The Messenger

il messaggero


Se è stato rubato il titolo di Best Independent Game, The Messenger può consolarsi con questa distinzione tra le più incoraggianti. Anche competere per questo titolo:

  • Contea di Donut (Ben Esposito / Annapurna Interactive)
  • Firenze (Montagne)
  • Moss (Polyarc Games)
  • The Messenger (Sabotage Studio)
  • Yoku’s Island Express (Villa Gorilla)

Miglior gioco Esport: Overwatch

overwatch


Poiché è appassionato oltre i confini dei videogiochi, Logical Overwatchottiene il titolo di miglior gioco Esport dell’anno. I suoi concorrenti erano:

  • CSGO (Valvola)
  • DOTA 2 (Valvola)
  • Fortnite (Epic Games)
  • League of Legends (Riot Games / Tencent)
  • Overwatch (Blizzard)

Una categoria che ha anche premiato il miglior giocatore, la migliore squadra e il miglior cast di gare, e invitiamo gli interessati a consultare l’elenco a questo indirizzo .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami