Nvidia ha annunciato in occasione del rilascio della versione 4.0 che il suo motore fisico ha superato l’open source. 

Buone notizie per gli sviluppatori di giochi e le applicazioni 3D. Nvidia ha annunciato, con sorpresa di tutti, il passaggio dal suo motore fisico all’open source . Il software è disponibile con licenza BSD e il codice sorgente è stato pubblicato su GitHub.

PhysX è un motore famoso nel mondo dei videogiochi

Il motore PhysX è utilizzato nei titoli di videogiochi come Borderlands 2 o The Witcher 3: Wild Hunt per esempio. Ottimizzato per le schede grafiche GeForce , il motore è sempre stato sospettato di ridurre le prestazioni della grafica di gioco se utilizzato con una GPU AMD Radeon. Ora, gli ingegneri AMD possono ottimizzare il codice sorgente per il proprio hardware e offrire un’esperienza equivalente a quella dei possessori di hardware Nvidia.

Una decisione strategica per lo sviluppo di AI in Nvidia

Per Nvidia, la fornitura della loro tecnologia è un passo naturale e logico nell’evoluzione della società: ” Lo facciamo perché la simulazione fisica risulta essere più importante di quanto pensassimo. Si inserisce nei campi dell’intelligenza artificiale della robotica e della visione artificiale ” , haaffermato il produttore in una nota, aggiungendo che” PhysX sarà l’unica soluzione fisica gratuita e open source che sfrutta Accelerazione GPU e in grado di gestire ambienti virtuali estesi. “

Nvidia è stata in prima linea nell’intelligenza artificiale per alcuni anni e le tecnologie grafiche sono una componente essenziale. Niente è più efficace dell’imposizione della sua soluzione rendendola gratuita e accessibile a tutti i giocatori della tecnologia. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami