75 miliardi di dollari. Questo è il valore perso dall’azienda di Cupertino in un solo giorno sul mercato azionario di Wall Street dopo che Apple ha annunciato un calo dei suoi risultati per il quarto trimestre del 2018. La peggiore caduta conosciuta dal marchio alla mela per 6 anni per punire un avvertimento sui risultati che nel frattempo non si erano più verificati dal 2002.

Apple ora meno apprezzata di Google, Amazon o Microsoft

Con questo giorno buio, il gruppo statunitense è ora valutato inferiore a Google, Amazon o Microsoft. Tuttavia, nell’agosto 2018,  Apple ha superato il valore di $ 1.000 miliardi di dollari, prima al mondo. Ma il titolo è diminuito solo dalla fine dell’anno scorso. Dall’ottobre 2018, ha perso il 40%, riferisce Capital.

L’azienda Tim Cook guida l’intero settore tecnologico: Dow Jones, Nasdaq e S & P 500 hanno perso tra il 2,5 e il 3% ciascuno. A GAFA, Alphabet (Google) è in calo del 2,85%, Amazon 2,52% e Facebook del 2,90%. Anche molti altri gruppi sono interessati da questo fenomeno: Qualcomm, Nvidia, aziende cinesi …

Questo calo è dovuto alle cattive notizie portate da Apple ai suoi azionisti. Il marchio prevede un fatturato di 84 miliardi di dollari per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018, in calo del 5% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Era compreso tra 89 e 93 miliardi di dollari, o un deficit compreso tra 5 e 9 miliardi rispetto a quanto previsto. Gli analisti finanziari hanno previsto un risultato di 91 miliardi. Sono le cattive vendite di iPhone che mettono Apple in questa posizione. Su altri prodotti e servizi, il suo fatturato è addirittura aumentato del 19%. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami