L’IBM non ha ancora intenzione di rendere l’informatica quantistica accessibile a tutti, ma svelando la sua prossima commercializzazione, l’azienda sta ufficialmente lanciando il processo della sua democratizzazione. Big Blue (il soprannome della ditta) ha annunciato , questo 8 gennaio 2019, il primo sistema di calcolo quantico approssimativo universale. Rispondendo al dolce nome di IBM Q System One , è progettato per un uso scientifico e commerciale senza precedenti, andando ben oltre i confini del laboratorio di ricerca.

Una forma e un contenuto non ortodossi i cui misteri non sono stati tutti svelati

Un computer quantistico usa i qubit , che sono sovrapposizioni di 0 e 1. È in grado di affrontare problemi che sono troppo esponenziali e complessi oggi per essere gestiti da sistemi informatici convenzionali, come la gestione in tempo reale di un computer. singolo e stesso traffico urbano e tutti i suoi dati, o ottimizzando le operazioni di una flotta per effettuare consegne. 

Sul modulo, l’IBM Q System One può ricordare vagamente gli asciugamani che si trovano nei bagni di bar e ristoranti. Per quanto riguarda il contenuto, la macchina da 20 qubit ha una cassa in vetro borosilicato dellospessore di mezzo pollice, formando una cassa stretta ed ermetica. Per ora, l’azienda fornisce solo alcuni dettagli sule vere capacità e le operazioni del suo Q System One.

Il desiderio di creare una comunità globale attorno all’informatica quantistica

A margine di questo annuncio, IBM ha annunciato l’intenzione di aprire quest’anno un primo data center IBM Q Quantum per clienti commerciali a Poughkeepsie, New York. 

Il centro dovrebbe ospitare ”  alcuni dei sistemi di calcolo quantistico più avanzati sul cloud  ” , promette IBM, che sarà disponibile per le principali società globali, ma anche per le startup, le università oi laboratori di ricerca nazionali, attraverso l’estensione. il programma IBM Quantum Computing Business . Questo programma dovrebbe creare una comunità globale per esplorare l’uso della tecnologia.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami