Il progetto Fuchsia continua a svolgersi nella flebo, nonostante la decisione di Google di nascondere al pubblico tutte le componenti grafiche del sistema . Il sistema operativo sviluppato per funzionare su tutti i tipi di dispositivi moderni continua a essere oggetto di molte domande. Ad esempio, ci siamo chiesti se sarebbe stato in grado di eseguire applicazioni Android. Una modifica del codice sorgente ci dà la risposta.

Google Fuchsia sarà compatibile con le applicazioni Android

Per quello che già sappiamo su Google Fuchsia , questo è un terzo sistema Google che verrà aggiunto ad Android e Chrome OS . La sua particolarità è di poter girare anche su smartphone, tablet, ma anche sui PC. Google ha deciso di superare la dipendenza da altre società tra cui Oracle che possiede il linguaggio Java utilizzato per Android. Fuchshia abbandona anche il kernel di Linux in favore di un nuovo kernel sviluppato dalla società di Mountain View.

Tanti aspetti che contribuiscono a alimentare i sospetti che, a lungo termine, Google Fuchsia potrebbe diventare una priorità per Google a scapito di Android . Se ciò accade, c’è sempre spazio per il dibattito: è difficile immaginare che Google possa abbandonare Android in qualsiasi momento. Probabilmente ci vorranno diversi anni.

Google presumibilmente prevede la compatibilità delle app Android con Google Fucshia . Questo è il sito 9to5Googleche attira la nostra attenzione su un log delle modifiche nel codice sorgente di Fuchsia ospitato su un repository pubblico.

Per dirla semplicemente, Fuchsia dovrebbe usare una versione appositamente progettata di Android Runtime (ART). Non è noto per il momento come l’ambiente runtime si adatta al sistema operativo. Ad ogni modo, ora sembra chiaro che quest’ultimo è stato progettato per eseguire applicazioni Android, il che non ci sorprende dal momento che Android rimarrà per lungo tempo il sistema operativo dominante sui dispositivi mobili.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami