Gli abbonati degli Stati Uniti ora pagano il loro abbonamento a Netflix  tra $ 1 e $ 2 in più . ”  Stiamo cambiando i prezzi di volta in volta mentre continuiamo a investire in un grande intrattenimento e miglioriamo l’esperienza complessiva di Netflix”, ha  detto il gigante dello streaming in un comunicato stampa.

Netflix aumenta i tassi di abbonamento negli Stati Uniti dal 13 al 18%

Non sorprende che Netflix giustifichi questo nuovo aumento di prezzo grazie all’importante investimento sui contenuti. Ad esempio, il servizio VOD ha investito oltre $ 8 miliardi nella produzione di contenuti esclusivi. Netflix ha anche speso $ 100 milioni per mantenere la serie Friends nel suo catalogo .

Ecco i dettagli dei nuovi abbonamenti Netflix negli Stati Uniti: 

  • Abbonamento essenziale (1 schermo): da 8 a 9 dollari al mese (+ 12,5%)
  • Abbonamento standard (2 schermi + HD): da 11 a 13 dollari al mese (+ 8,2%)
  • Abbonamento Premium (4 schermi + Ultra HD): da 14 a 16 dollari al mese (+ 4,3%)

Per il momento, Netflix non ha menzionato il mercato europeo. Questo aumento dei prezzi riguarda solo gli abbonati residenti negli Stati Uniti. Tuttavia, non è impossibile che il servizio VOD faccia lo stesso in Europa. In effetti, gli ultimi aumenti tariffari applicati negli Stati Uniti hanno sempre avuto ripercussioni sugli abbonati in Europa.

In futuro, il leader di streaming prevede inoltre di diversificare la propria offerta in Europa, con un abbonamento Ultra più costoso e riservato per i più esigenti, e un abbonamento alla settimana per gli smartphone .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami