Oltre a supportare ufficialmente i nuovi RTX 2060 , i driver WHQL 417.71 offrono anche la piena compatibilità della tecnologia G-Sync con i monitor FreeSync compatibili.

Driver WHQL GeForce 417.71: la nota della patch

Disponibile a questo indirizzo (PDF), la nota della patch non include nulla di molto trascendente dopo il supporto ufficiale della nuova versione di RTX 2060. 

Più interessante però: i driver più recenti abilitano la modalità G-Sync compatibile , che consente di portare la tecnologia VRR proprietaria di Nvidia ad alcuni dei display compatibili FreeSync (tecnologia AMD). 

Ma, come abbiamo visto , questa apertura di G-Sync è per il momento possibile solo su 12 schermi FreeSync. Altri modelli verranno aggiunti all’elenco ufficiale dei monitor compatibili in futuro. Inoltre, se si dispone di una schermata di FreeSync che non ha superato la certificazione G-Sync o non è ancora stata testata, è ora possibile forzare l’attivazione di G-Syncsullo schermo. . A rischio che il risultato sia deludente, ovviamente. 

Come al solito, i driver sono disponibili sul sito Web ufficiale di Nvidia o tramite il software GeForce Experience. Infine, il nostro test di casa GeForce RTX 2060 verrà rilasciato prima del fine settimana.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami