Sony ha annunciato oggi che Rocket League è entrata nel programma PlayStation Cross-Play Beta, il che significa che il popolare gioco ora ha pieno supporto multipiattaforma. I giocatori su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e Steam PC possono ora collaborare o giocare uno contro l’altro in tutti i tipi di partite online, incluse le modalità casual e competitive.

Se sei su PS4, puoi assicurarti che la riproduzione multipiattaforma sia abilitata andando al menu principale del gioco, selezionando il menu Opzioni, andando alla scheda Gameplay e confermando che vi è un segno di spunta nella casella accanto a Gioco multipiattaforma. 

Dovrebbe essere abilitato di default, ma vale la pena controllare per essere sicuro di poter saltare online e giocare contro i giocatori su altre piattaforme.

Mentre ora puoi giocare contro le persone indipendentemente dalla piattaforma, non puoi ancora far festa con loro in gioco. Lo sviluppatore della Rocket League Psyonix ha detto che la funzione arriverà con il primo importante aggiornamento dell’anno.

Per il momento, potrai giocare con i tuoi amici solo organizzando partite private e invitandoli a partecipare.

Prima di oggi, Sony si stava trattenendo nel gioco multipiattaforma, permettendo ai giocatori di PS4 di giocare con i giocatori di PC. Alla fine dello scorso anno, Psyonix ha rivelato che tutte le funzionalità cross-platform erano pronte per l’uso, ma Sony stava impedendo che accadesse. La società era restrittivamente restrittiva con Fortnite , ma alla fine si è ritirata e ha modificato la sua politica su più piattaforme .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami