Apple ha detto che pagherà l’adolescente che ha scoperto il bug di FaceTime di gruppo che ti ha permesso di ascoltare qualcuno prima che rispondessero a una chiamata. Grant Thompson, uno studente di quattordici anni della scuola superiore di Tucson, in Arizona, ha scoperto la falla circa due settimane fa mentre stava organizzando una chat di gruppo con amici che giocavano a Fortnite . 

Sua madre, Michele Thompson, ha dichiarato di aver ripetutamente cercato di contattare Apple in merito al problema tramite e-mail e social media senza alcun risultato. La società si è messa in contatto con lei una settimana fa, una volta che la notizia del bug era diventata virale online, a quel punto aveva portato offline Group FaceTime.

Apple ha rilasciato una correzione per il bug FaceTime poche ore fa nel suo aggiornamento per la sicurezza iOS 12.1.4. Le note di rilascio per il patch credit Thompson affiancano un altro individuo identificato come Daven Morris di Arlington, Texas. Apple ha confermato che prevede di risarcire la famiglia Thompson e fornire un ulteriore dono per l’educazione degli adolescenti, secondo la Reuters .

I dettagli del pagamento non sono stati rilasciati, anche se Apple offre fino a $ 200.000 in premi in denaro come parte del suo programma di bug. La società ha lanciato formalmente l’iniziativa (una norma del settore) nel 2016 e, a quanto si dice, ha invitato un gruppo di ricercatori della sicurezza a prenderne parte.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami