Le informazioni non sorprenderanno nessuno, ma un brevetto rivela che le schede Apple sono simili ai suoi concorrenti su una versione pieghevole di iPhone.

Il brevetto, depositato nell’ottobre 2018, è stato pubblicato solo la scorsa settimana. Ma indica, molto vagamente, che l’azienda di Cupertino ha lavorato per qualche tempo su un iPhone pieghevole. La scoperta del brevetto arriva pochi giorni dopo l’annuncio del Galaxy Fold, il primo smartphone pieghevole di Samsung, che uscirà il prossimo aprile. 

dffab68d18e40c53afb4685a4db10184 1550836652

L’illustrazione che accompagna il brevetto non contiene informazioni reali croccanti. Mostra uno schermo con un meccanismo da piegare, come un telefono a conchiglia, e quello in entrambe le direzioni (prima e cosa sorprendente, indietro). 

Lo schermo può essere integrato con vari dispositivi, come uno smartphone, un laptop o un orologio connesso. Apple afferma semplicemente nel brevetto che questa ” tecnologia di visualizzazione flessibile potrebbe migliorare i dispositivi elettronici ” .

Secondo CNBC, Apple potrebbe svelare il suo primo iPhone pieghevole nel 2020. Cosa sfruttare per imparare dagli inevitabili errori della concorrenza.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami