Pochi giorni fa, molti giornalisti di videogiochi hanno ricevuto un invito da parte di Googleper una conferenza che la società terrà a margine della GDC. Oggi, nuove informazioni suggeriscono che Google svelerà la versione commerciale di Project Stream , ma anche il suo nome in codice pendente Yeti.

Progetto Yeti: un Chromecast dedicato al cloud gaming?

Secondo fonti 9to5Google, lo Yeti Project è stato originariamente progettato per essere solo surrogato di Chromecast. Ma questo dongle dedicato al cloud gaming si è gradualmente trasformato in un alloggiamento un po ‘più grande, consentendo la connessione di un joystick fornito e sviluppato nei laboratori di Google. 

Lo scorso ottobre, Google è entrata in prima pagina con l’annuncio a sorpresa del suo Project Stream. Attraverso una partnership con l’editore francese Ubisoft, Google aveva permesso ad alcuni utenti di godere di Assassin ‘s Creed Odyssey 1080p 60fps direttamente dal proprio browser Chrome – a condizione che abbiano una connessione con almeno 25 Mb / s.

Secondo 9to5Google, ” un piccolo numero ” di studi avrebbe lavorato con l’azienda per portare titoli esistenti sul suo servizio di cloud gaming , ” incluso un titolo storicamente popolare “, afferma il sito.

Questo è il momento per il lancio di Google

La scelta della Game Developers Conference non è banale per Google. L’evento che si terrà a San Francisco dal 18 al 22 marzo è l’appuntamento ovvio per sviluppatori e costruttori. Presentando il proprio servizio in un tale contesto, l’azienda spera di convincere tutti gli studi a essere interessati alla sua soluzione, e quindi cerca di garantire un catalogo il più coerente possibile.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami