Lanciata nell’estate 2016, l’applicazione Microsoft Authenticator si basa su un semplice principio: utilizzare il telefono per connettersi in sicurezza al proprio account Microsoft e servizi come Outlook, OneDrive o Office. O immettendo il suo nome utente prima di approvare una notifica inviata sul suo dispositivo mobile o attraverso un secondo livello di sicurezza rappresentato da un’impronta digitale, un ID viso o un PIN.

Intervenire rapidamente in caso di attività sospette

Nel tentativo di migliorare ulteriormente l’esperienza dell’utente, l’azienda di Redmond ha presentato ufficialmente un nuovo aggiornamento sul suo blog Microsoft Tech Community : la notifica di sicurezza. Questa funzione non corrisponde a un ennesimo processo di autenticazione, ma consente di ricevere un avviso direttamente sulla sua applicazione Microsoft Authenticator.

Diverse azioni ben definite daranno luogo a una notifica: modifica di una password, aggiunta di un numero di telefono o indirizzo email o connessione da un nuovo dispositivo. Un modo per tenere d’occhio le attività del tuo account e per intervenire rapidamente quando un’azione sembra insolita. Per divertirti, non dimenticare di scaricare l’ultima app ‘aggiornamento.

“Aumenta la tua vigilanza”

“Quando eventi importanti, come una modifica della password, si verificano sul tuo account personale Microsoft, Microsoft Authenticator ti invia una notifica”, ha affermato Alex Simons, di Microsoft Azure. E continua: “Puoi quindi controllare l’attività del tuo account e prendere i provvedimenti necessari per proteggerlo. Lo scopo di queste notifiche è di aumentare la tua vigilanza e aiutarti a reagire rapidamente alle attività sospette “ , conclude.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami