Pochi giorni fa, Apple ha svelato i suoi risultati per il quarto trimestre del 2018, con cattive notizie: un calo delle vendite del 4,5% su base annua. Per la ditta di Tim Cook, la giustificazione per questo autunno sarebbe stata trovata. Non deriverebbe solo dal rallentamento economico in Cina, ma anche dalla censura dei giochi mobili iOS nel paese.

Apple colpita dalla censura dei videogiochi, anche Tencent

Se il divieto di videogiochi sembra essere revocato in Cina, Luca Maestri, Chief Financial Officer di Apple, crede, secondo quanto riportato da The Verge, che ”  il problema dell’approvazione dei nuovi giochi è di natura naturale temporaneo, ma è chiaro che questo sta influenzando il nostro business in questo momento  . ” 

L’App Store, i cui ricavi rimangono colossali , è una punta di diamante per Apple in Cina. Tuttavia, per diversi mesi, le nuove versioni dei videogiochi non sono più state approvate , il che ha impedito la distribuzione al pubblico. A dicembre, la Cina ha finalmente abbandonato la zavorra e ha approvato 80 nuovi titoli. 

Apple non era l’unica azienda a subire restrizioni. Tencent , il gigante del gioco locale, ha perso più di $ 1,5 miliardi. Tuttavia, resta difficile affermare con certezza che il divieto ha rafforzato il calo delle vendite di iPhone , e quindi la minore sollecitazione dei servizi iOS, soprattutto dal momento che l’azienda di Cupertino ora riporta le cifre del contagocce .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami