In occasione della Fosdem, salotto sviluppatori europei di software open source, tenutasi a Bruxelles nei giorni scorsi, Jean-Baptiste Kempf, fondatore VideoLan, hanno presentato le principali novità che andrà a beneficio versione 4.0 VLC , il famoso media player multipiattaforma, uscirà nel corso dell’anno. E come promette la numerazione, non sarà un semplice aggiornamento ma un’evoluzione importante . 

La novità più visibile riguarderà l’interfaccia grafica, completamente rivista, che adotterà uno stile più attuale, tra cui un tema scuro, effetti di trasparenza, icone modernizzate, pulsanti appiattiti. Ero tempo! Bisogna riconoscere, infatti, che nonostante le sue innumerevoli qualità, VLC ha accusato la sua età in termini di design, con la sua vecchia interfaccia. 

Ora il lettore sarà in sintonia con i tempi, con codici grafici che evocano i principi dei servizi di streaming, lasciando più spazio per i contenuti, sia su computer che su cellulare.
A proposito del contenuto, VLC 4.0 sarà arricchito da un gestore multimediale (una libreria o una libreria multimediale, secondo il gusto). Una funzione che mancava, VideoLan che si concentrava principalmente sulla lettura. Come i lettori multimediali come iTunes o Windows Media Player, VLC 4.0 può facilmente indicizzare e classificare diversi media(file audio e video) disponibili su diversi media senza dover sfogliare il loro albero. 

I contenuti saranno più facili da identificare rispetto a quelli che verranno presentati tramite miniature, in modo più chiaro e più piacevole e che avremo un potente motore di ricerca per trovarli, sia su una rete di supporto locale . Sempre sensibile alle prestazioni del suo software, VideoLan promette comunque che il modulo libreria sarà leggero, veloce e disattivabile se necessario. Ciò piacerà a chi soffre di allergie!

Sempre nel registro funzionale, altre importanti innovazioni sono presenti anche nel programma. VLC 4.0 sarà compatibile con AirPlay e uPnP , che diffonderanno facilmente i contenuti su un dispositivo compatibile, come una TV collegata. Inoltre, il lettore sarà in grado di gestire molti formati e standard aggiuntivi, come HEIF, WebM o AV1 (uno standard molto apprezzato da Google, Netflix o Apple). Più sorprendentemente, dovrebbe anche gestire i contenuti 3D per la realtà virtuale. 

Fortunatamente, VideoLan non ha trascurato i fondamentali, e un’attenzione particolare sarà dedicata all’audio, con funzionalità per audiofili, come ad esempio gapless per la riproduzione musicale continua (senza interruzioni), molto apprezzata per lavori lunghi o concerti. Infine, si noti che gli sviluppatori hanno in programma di rivedere completamente il sistema di sincronizzazione (gli orologi) per gli usi più professionali di VLC.


Se VLC 4.0 Data di rilascio non è nota, sappiamo già che questa nuova versione non sarà compatibile con alcuni sistemi sono considerati troppo vecchi , come Windows XP, Windows Vista, MacOS Lion e iOS 8. Per questi, ci continuare a utilizzare la versione 3.x, che trarrà comunque vantaggio dagli aggiornamenti. Prova che VideoLan non dimentica i suoi fedeli utenti. Né i curiosi né gli impazienti, che possono già scoprire alcune nuove funzionalità in una versione beta limitata, download gratuito.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami