Secondo Bloomberg e secondo fonti vicine ad Amazon, il colosso dell’e-commerce dovrebbe lanciare in pochi mesi annunci video sulla sua applicazione mobile, all’interno dei risultati di ricerca. Lo stesso sistema dovrebbe arrivare su Android pochi mesi dopo. 

Con questa nuova funzionalità, Amazon vuole continuare la sua strategia di sviluppo nel settore della pubblicità mobile. Il gigante dell’e-commerce propone quindi alle aziende di rafforzare la propria visibilità grazie a spot video che vanno dai 15 ai 30 secondi. Per farcela con l’applicazione, fornirà comunque un budget pubblicitario di $ 35.000 in modo che gli annunci vengano pubblicati a 5 centesimi per visualizzazione e per 60 giorni. Per aumentare le possibilità che il video venga visualizzato dall’utente, Amazon consiglia di utilizzare i sottotitoli e il carattere Helvetica in bianco su uno sfondo nero con un’opacità dell’80%.

Dati utili per gli utenti

Oltre a rivoluzionare il settore del commercio online, Amazon è stata in grado di raccogliere milioni di dati utente tramite la sua piattaforma. Dati che gli consentono oggi di realizzare un targeting pubblicitario molto efficace. 

Google e Facebook dovranno fare sempre di più con la concorrenza di Amazon sulla pubblicità online. Nel 2018, Amazon ha generato entrate per 7,4 miliardi di dollari attraverso l’Atlantico, con un incremento del 122% su base annua. Il gruppo dovrebbe inoltre raddoppiare le sue entrate per superare i 15 miliardi entro il 2020 e raggiungere una quota di mercato del 10% nella pubblicità online (contro il 6,8% attualmente).

Una figura ancora lontana da Google e dal suo 37,2% e da Facebook e il suo 22,1%, ma Amazon sembra determinata a fare ogni sforzo per recuperare.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami