Il servizio californiano Dropbox ha appena limitato la sua formula gratuita limitandola a tre dispositivi. Chi preferisce il servizio online a Google Drive potrebbe cambiare idea.

Un incentivo a passare a un modello di pagamento

Nel suo centro assistenza, Dropbox afferma che ” Gli utenti di base hanno un limite di tre dispositivi a partire da marzo 2019.” Titolari di un abbonamento Plus (a 8,25 euro al mese se il prezzo è annuale) e membri professionisti (16,58 euro al mese se prezzo annuale) possono associarli, un numero illimitato di dispositivi. 

Quindi, se hai collegato più di tre dispositivi al tuo account prima di impostare la regola? Non preoccuparti, mantieni il tuo account così com’è. Tuttavia, è possibile non associare più naturalmente il nuovo dispositivo e quindi passare a una formula a pagamento se si desidera farlo.

L’unica restrizione restrittiva applicata a un account Basic è rimasta fino ad allora lo spazio di archiviazione massimo, impostato a 2 GB per account. Google Drive offre da 15 a 17 GB.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami