Venerdì la FCC ha rilasciato una dichiarazione in un comunicato stampa ufficiale che annuncia che la commissione mira a incoraggiare lo sviluppo di nuove tecnologie e servizi di comunicazione nello spettro sopra i 95 GHz. A tal fine, la FCC ha creato una nuova categoria di licenze sperimentali per l’uso di frequenze tra 95 GHz e 3 THz, con la possibilità di effettuare esperimenti con queste licenze per un massimo di 10 anni.

Le nuove regole consentono anche un totale di 21,2 gigahertz dello spettro da utilizzare con dispositivi non autorizzati. Questa decisione di aprire lo spettro delle onde terahertz ha gettato le basi per gli innovatori nel campo delle telecomunicazioni e della tecnologia wireless.

Ajit Pai, presidente della FCC, ha commentato la recente mossa della FCC:

“Oggi facciamo grandi passi avanti verso l’utilizzo produttivo di questo spettro, assegniamo un massiccio 21 gigahertz per l’uso senza licenza e creiamo una nuova categoria di licenze sperimentali, che sono pionieristici, ma sono certo che ci sarà più terreno Continueremo a osservare lo sviluppo degli orizzonti di spettro, anche per potenziali usi non sperimentali e autorizzati dello spettro superiore a 95 GHz in futuro, e continueremo ad agire con coraggio affinché gli Stati Uniti continuino a guidare il mondo in innovazione wireless. “

Un’ampia ricerca e sviluppo di queste frequenze possono essere applicate per applicazioni ad alta larghezza di banda ad alta intensità di dati e per operazioni di imaging e rilevamento.

 I risultati potrebbero rivelarsi molto proficui: tecnologie altamente avanzate come reti wireless fulminee e sensori incredibilmente avanzati come i sistemi di monitoraggio della salute personale e l’imaging scuro. La FCC continuerà a supervisionare gli usi autorizzati dello spettro sopra i 95 GHz per un potenziale uso non sperimentale in futuro, con l’eventuale introduzione di più regole e regolamenti nel tempo.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami