Dal momento del distacco da PayPal nel 2015, eBay si è allontanato dal ricorso al fornitore di pagamenti online e da allora ha ampliato le opzioni di pagamento per i clienti. All’inizio dell’anno scorso, il sito di aste online ha sfruttato Adyen, con sede ad Amsterdam, per gestire il proprio sistema di pagamenti, sebbene PayPal rimanga un’opzione per effettuare pagamenti fino al 2023 come parte di un contratto esistente.

eBay ha ulteriormente ampliato le sue opzioni di pagamento per i clienti statunitensi con l’ aggiunta di Apple Pay nell’autunno del 2018 . Ora, gli utenti del sito avranno più possibilità di controllare i loro ordini, come eBay ha annunciato oggi che Google Pay arriverà sulla piattaforma ad aprile, a partire dalla sua app per Android.

La nuova funzionalità sarà disponibile anche su versioni mobile di Web e desktop di eBay in un secondo momento. Tuttavia, è importante notare che gli utenti di Google Pay possono utilizzare questa opzione solo quando acquistano da venditori iscritti alla nuova esperienza di pagamenti gestiti di eBay annunciata lo scorso anno.

Alyssa Cutright, Vice Presidente di Global Payments, Billing and Risk di eBay, ha dichiarato:

“Google Pay offre agli utenti un modo rapido, semplice e sicuro per pagare online. Offrire Google Pay come forma di pagamento è un altro passo significativo verso la scelta dei nostri clienti nelle opzioni di pagamento e la creazione di un’esperienza personalizzata in base alle preferenze personali. “

La società ha dichiarato che la sua nuova esperienza è progettata per aiutare gli acquirenti a effettuare pagamenti senza uscire dalla piattaforma, indipendentemente dal metodo di pagamento che utilizzano. Entro il 2021, eBay si aspetta di elaborare la maggior parte delle casse sul suo mercato con il suo nuovo sistema di pagamenti gestiti.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami