Il pesce d’aprile è un classico su internet. Ogni 1 ° aprile, le aziende tecnologiche competono creativamente per noi per ingoiare le storie più improbabili e le caratteristiche più assurde.

Basta scherzare con Microsoft

Ma questa tradizione inizia a stancare il pubblico e Microsoft ha ricevuto il messaggio. In una nota interna inviata a tutti i dipendenti, il direttore del marketing del gruppo Chris Capossela ha chiesto di non immaginare o proporre una bufala in alcun prodotto o servizio offerto da Microsoft. 

Spiega nel suo memo che Microsoft ha ”  più da perdere che vincere cercando di essere divertente in questo giorno  ” , aggiungendo che ”  i dati ci dicono che questi scherzi hanno un impatto positivo limitato e che potrebbe effettivamente causare cicli di commenti indesiderati  . “

Qualche aprile infruttuoso fa arrabbiare gli utenti di internet

In effetti, gli sciocchi di aprile dell’industria tecnologica potrebbero aver irritato molti utenti in passato. Nel 2013, Microsoft aveva provato il gioco della bufala, facendo credere ai suoi clienti che l’applicazione Instagram fosse finalmente disponibile su Windows Store . Quest’ultimo aveva reagito molto male sentendo che era solo uno scherzo. 

Allo stesso modo, Google ha dovuto scusarsi dopo aver aggiunto nel 2016 la possibilità di inviare email archiviate automaticamente una volta inviate , rendendo inutilizzabili le conversazioni per un giorno. Questo pulsante, con i colori dei Minion, non indicava la sua vera funzione finché l’utente non aveva cliccato su di esso.

tra gli utenti e brontolii che crescevano sui social network aveva costretto Google a scusarsi per questo scherzo di un gusto dubbia. 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami