Se questa informazione è stata successivamente smentita dal produttore giapponese in persona, le ultime indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal sembrano ancora dire il contrario. La ciliegina sulla torta, e che questi modelli dovrebbero essere commercializzati molto presto.

Le voci si intensificano, ma nessun annuncio fino a giugno

Pertanto, come sappiamo dall’inizio dell’anno, il Nintendo Switch dovrebbe avere diritto a due declinazioni prima della fine dell’anno. Il sito web di Kotaku ha dichiarato che The Wall Street Journal conferma l’esistenza di uno Switch più potente e di uno più economico , con meno funzioni. Per il momento, molte aree grigie rimangono attorno a queste macchine, ma alcune informazioni importanti sono state comunicate.

Una console più potente e una seconda più economica

Secondo il quotidiano americano, uno di questi modelli ”  avrà diritto a funzionalità migliorate e sarà destinato principalmente ai giocatori hardcore, anche se la console non sarà potente come una PS4 Pro o una Xbox One X  “. Pertanto, Nintendo adotterebbe una strategia simile a quella dei suoi concorrenti, anche se il marchio giapponese è abituale con le sue macchine nomadi come New 3DS e 2DS, ad esempio. 

Per quanto riguarda la seconda versione, ”  sarà un modello più economico per i giocatori occasionali che Nintendo vede come un successore del suo 3DS che invecchia  “. Pertanto, gli elementi saranno rivisti al ribasso a livello delle funzionalità della console. Ad esempio, il Wall Street Journal menziona il fatto che le vibrazioni HD dovrebbero essere rimosse. Per il momento, non sappiamo se questo “Switch Lite” sarà meno potente dell’attuale Switch, anche se sembra improbabile. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami