Identificato per la prima volta dai media olandesi LetsGoDigital , il brevetto in questione è stato depositato presso l’Ufficio mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) nel marzo 2018, ma è stato reso pubblico solo pochi giorni fa, il 28 febbraio 2019 per per essere esatti

Un sistema OneConnect senza cavi

Sebbene la presentazione di un semplice brevetto sia lungi dall’assicurare che un progetto sia attualmente al lavoro presso Samsung, possiamo facilmente immaginare che questo è il caso, perché il produttore ha già lavorato per ridurre il numero di cavi su i suoi televisori, in particolare sulle gamme Serif e The Frames dotate della tecnologia OneConnect.

Brevetto samsung.jpg


Questo nuovo sistema di alimentazione ad induzione elettromagnetica avrebbe la forma di una soundbar da posizionare sotto il televisore. Sebbene nel brevetto non sia stato detto nulla, si ritiene che anche le fonti audio e video sarebbero trasmesse attraverso la tecnologia wireless.

Una TV senza fili entro il 2020?

Vista come una fonte di inquinamento visivo, il problema dei cavi collegati alla TV è costoso per Samsung. La sua custodia OneConnect per i suoi televisori di fascia alta e su cui vengono deportati tutti gli ingressi consente già di fare a meno della maggior parte dei cavi, poiché contiene solo uno, sottile e trasparente, per il cibo e il trasmissione di segnali video. Sembra del tutto naturale per il produttore della Corea del Sud che i suoi prossimi modelli di fascia alta salteranno questo unico cavo.

Già ampiamente implementato per gli smartphone, la tecnologia di ricarica wireless potrebbe presto apparire nel campo dei televisori QLED di fascia alta. Tuttavia, non dovremmo essere in grado di utilizzare i suoi nuovi modelli per molti mesi: sarà certamente necessario attendere fino al 2020 per vedere i primi prototipi essere presentati al pubblico.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami