Gli utenti che non vogliono più utilizzare il social network hanno due soluzioni: o disabilitano il proprio account (una soluzione temporanea) o eliminano definitivamente il proprio account Facebook . Secondo un rapporto dei nostri colleghi di CNet , il social network continua a raccogliere dati sugli utenti che hanno disabilitato il proprio account.

Facebook continua a raccogliere i tuoi dati quando disattivi il tuo account

La disabilitazione di un account consente a un utente di nascondere i propri dati personali da altri utenti della piattaforma … .ma non da Facebook stesso. Una volta che il tuo account è disabilitato, il social network continuerà a ricevere dati sulla tua attività online . Queste informazioni preziose vengono accuratamente archiviate e utilizzate dagli inserzionisti fino a quando il tuo account non viene eliminato definitivamente.

Una volta che questo è stato rimosso, Facebook manterrà i dati per un periodo di 30 giorni sui suoi server , nel caso in cui cambi idea. Durante questo periodo, l’azienda non interromperà la raccolta di nuovi dati su di te. “Quando elimini il tuo account, eliminiamo i contenuti che hai postato, come le foto e gli stati; e non sarai in grado di recuperare queste informazioni in seguito “,  avverte Facebook.

Nella pagina dedicata alla sua politica di utilizzo dei dati, il social network non riesce a specificare che continua a seguirti dopo la disattivazione del tuo account . Per Gabriel Weinberg, CEO di DuckDuckGo, “molte persone si aspettano una raccolta dati ridotta o inesistente dopo la disattivazione”.

Facebook viene nuovamente accusato di mancanza di trasparenza. “Le aziende devono sempre cercare di adeguare le aspettative degli utenti alle funzionalità proposte”, afferma il leader del motore di ricerca dedicato alla privacy.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami