Per quanto riguarda i dispositivi mobili, il servizio Google Fit è stato a lungo disponibile esclusivamente per Android e Wear, anche se fino a poco tempo fa era possibile accedere ai dati anche da un browser web. Oggi, tuttavia, il gigante della ricerca sta rendendo il servizio più multipiattaforma portando l’app Google Fit su iOS.

L’app di salute e fitness fornirà molte delle stesse funzionalità su iOS come sugli smartwatch Android e Wear OS. Questo include il sistema Move Minutes e Heart Points, che è stato introdotto sulla piattaforma lo scorso anno come un modo per aiutarti a rimanere in linea con i tuoi obiettivi quando si tratta di fitness e salute. È interessante notare che l’immagine di intestazione utilizzata da Google per questo annuncio includeva già uno screenshot di un iPhone su cui è in esecuzione l’app, ma ci sono voluti più di otto mesi perché fosse pubblicamente disponibile.

Google Fit su iOS funziona anche con le app che hai sincronizzato con Apple Health, quindi non devi impostare nulla in più per poter registrare la tua attività quotidiana. Il servizio monitorerà anche le tue sessioni di allenamento indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando un Apple Watch o uno smartwatch che esegue il sistema operativo Wear di Google.

Se desideri provare Google Fit su iOS, l’app è disponibile a partire da oggi su App Store .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami