Il WWDC 2019 si terrà dal 3 al 7 giugno 2019, ed è in questa conferenza per gli sviluppatori che Apple presenterà il suo nuovo sistema operativo mobile. Dopo una dodicesima versione povera di notizie e dedicata al miglioramento delle prestazioni generali, Apple dovrebbe passare il secondo e annunciare molte nuove funzionalità per questo iOS 13 .

iOS 13 segnerà l’arrivo tanto atteso della modalità notte

Questo è il sito specializzato 9to5Mac che fornisce i dettagli dei maggiori miglioramenti previsti nel prossimo sistema operativo mobile, a partire dall’arrivo di una modalità notte. A lungo atteso dai proprietari dell’ultimo iPhone, il cui schermo OLED si adatta perfettamente a uno schermo scuro, sembrerebbe quello offerto da macOS Mojave . 

Questa sarà un’impostazione generale a livello di sistema, che verrà applicata alle applicazioni sviluppate internamente da Apple, ma anche a software di terze parti dopo l’aggiornamento. Non c’è dubbio che Apple offrirà strumenti di programmazione dedicati per incoraggiare gli sviluppatori ad adottare la modalità oscura nelle loro applicazioni.

Multitasking più completo per applicazioni iPad

L’iPad sarebbe sotto i riflettori con iOS 13 , che consentirebbe al tablet di visualizzare più finestre sullo schermo per la stessa applicazione (Apple preferirebbe parlare di schede per discutere la sua interfaccia). Ad esempio, sarebbe possibile scollegare elementi diversi di un’applicazione di disegno, come la tavolozza dei colori o i livelli, e riorganizzare il suo spazio di lavoro in base alle sue abitudini. 

Nessuna domanda contro l’applicazione di diverse applicazioni sullo schermo e l’iPad sarebbe bloccato al suo attuale sistema di multitasking di iOS 13: tutto ciò che sappiamo sul prossimo sistema mobile di Apple imitato a due soli software.

Tra le altre novità meno spettacolari ma molto pratiche: una funzione “Annulla” accessibile sulla tastiera virtuale. Basterebbe mettere 3 dita nell’area di immissione e farle scorrere verso sinistra per cancellare un blocco di testo e verso destra per ripristinarlo.

Miglioramenti generali in tutto il sistema

L’applicazione Mail sarebbe più intelligente e può abilmente classificare la posta ricevuta in diverse categorie, per distinguere le mail importanti dalle newsletter commerciali. Questa funzione è già disponibile nella maggior parte dei client di posta alternativi, ma sarebbe disponibile per impostazione predefinita per tutti i possessori di iPhone e iPad. 

Infine, il controllo del volume sarebbe (finalmente) più discreto di oggi, dove abbassare il suono del suo telefono mostra un disonorato pop-up nel mezzo dello schermo. Il sito non fornisce dettagli su questo, ma possiamo sperare che Apple sia ispirata da alcune applicazioni che spostano l’interfaccia nella barra di stato nella parte superiore dello schermo. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami