Squad Stream è una parte integrante delle tracce che Twitch ha esplorato per aiutare gli spettatori a scoprire nuove persone da seguire. È anche una risposta della piattaforma alle difficoltà incontrate da alcuni piccoli streamer, stanchi di diffondere le loro parti su canali vuoti e le cui comunità stanno faticando a decollare.

Twitch offre due funzionalità comunicanti: Raid e ora Squad Stream

Per mitigare il problema, Twitch (di proprietà di Amazon dal 2014) aveva già lanciato una funzione che avrebbe contribuito ad aumentare il pubblico di questi giovani scatti : Raid. Quest’ultimo ha permesso agli streamer di lavorare insieme per espandere le rispettive comunità. Squad Stream si aggiunge a questo sforzo. Ma invece di consentire agli streamer di reindirizzare semplicemente parte del loro traffico ai propri compagni, ora possono condividerli , afferma TechCrunch . 

Trasmissione di Squad Stream, le emittenti di party possono unirsi tra lorofino a raggiungere il numero di quattro, limite imposto per ora da Twitch. A questo scopo è ora disponibile un widget integrato nell’interfaccia. Concretamente, gli streamer possono creare la propria squadra , quindi invitare tre compagni per unirsi a loro … o accettare un invito inviato in precedenza da uno di loro. Il principio riassume così le basi ben conosciute dei giocatori. 

Per impostazione predefinita, è possibile invitare qualsiasi utente seguito, aggiunto agli amici o parte del team dello streamer che desidera avviare una trasmissione a più persone. Tutto ciò può tuttavia essere impostato in modo più preciso dalle impostazioni.

Squad Stream: una funzionalità per il tempo riservato … per i grandi streamer

Nonostante le intenzioni di Twitch, questa nuova funzione è attualmente disponibile solo per i membri “partner” della piattaforma. In altre parole, gli streamer con il maggior numero di abbonati e il cui pubblico ha bisogno sono meno cruciali. Una contraddizione che Twitch giustifica da un punto di vista tecnico. Il gruppo spiega che per il momento ha bisogno di diverse opzioni di qualità video (transcodifica) che i membri dei partner hanno di default sui propri stream, osserva TechCrunch. 

Opzioni di qualità videoconsentire alla funzione Squad Stream di visualizzare trasmissioni di secondo livello in bassa qualità (480p, in particolare), qualcosa che Twitch non è ancora in grado di attivare sulla maggior parte degli account, che trasmettono in minimo 720p. La piattaforma promette, tuttavia, che il problema, inerente a qualsiasi periodo di lancio, sarà risolto in futuro … con l’obiettivo di rendere Squad Stream accessibile a tutti.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami