Microsoft continua a ottimizzare i suoi principali rinforzi per Windows 10 di aggiornamenti più o meno importanti.

Windows 10 ora richiede più spazio libero

A maggio, gli utenti del sistema operativo Microsoft più recente godranno di un nuovo aggiornamento, che richiederà non meno di 32 GB di memoria da installare. 

Infatti, Microsoft ha deciso di aumentare la capacità minima di archiviazione necessaria per installare questo futuro aggiornamento di Windows 10 , per le versioni a 32 e 64 bit del sistema. Questa stessa capacità minima è stata fissata fino ad ora a 16 GB per Windows 10 a 32 bit e 20 GB per la versione a 64 bit. 

Si noti che Microsoft ha anche ufficialmente annunciato che il suo futuro aggiornamento si rifiuterà di installare se il sistema rileva un supporto di memorizzazione esterno(Chiave USB, microSD, disco rigido esterno …) inserito nel computer. Il sistema indicherà quindi sullo schermo che l’installazione è impossibile, l’errore con ”  hardware che non è pronto per questa versione di Windows 10  “. 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami